Servizio idrico integrato: “Occhio alle fatture”!

17 Luglio 20171min3390

Nuovi pericoli in vista per i consumatori che, ormai da anni, sono vittime di truffe ed inganni. Questa volta la minaccia arriva dalle fatture che, i vari Comuni, emettono, spesso e volentieri,  senza seguire la consueta prassi procedurale.

Da molte segnalazioni pervenute al vaglio dell’associazione Tuteliamoci, nelle fatture emesse si riscontrano anomali relative a :

  • Assenza della matricola del contatore;
  • Assenza di letture effettive;
  • Consumi superiori rispetto a quelli segnalati dal contatore;
  • Consumi eccessivi per abitazioni non utilizzate.

 

L’associazione Tuteliamoci, in qualità di organizzazione preposta alla tutela dei diritti del consumatore-utente,  consiglia a  tutti coloro che hanno riscontrato le anomalie sopra riportate, o analoghe, di chiedere il parere di un esperto per la verifica della trasparenza e correttezza delle fatture sospette.

 

 


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *