L’Associazione Tuteliamoci ammessa come parte lesa in un procedimento per presunto omicidio stradale.

23 aprile 20181min1670

23 Aprile 2018. Da pochi giorni è stata notificata all’Associazione Tuteliamoci la disposizione di rinvio giudizio per la morte di due ragazzi deceduti in un incidente stradale avvenuto il 19 Aprile 2017 in Catanzaro.

L ’Associazione Tuteliamoci è un’organizzazione che si occupa di tutelare i diritti dei consumatori – utente, e tra tutte le tematiche di interesse rientra la tutela in materia di sicurezza stradale, con la possibilità di costituirsi come parte civile nei procedimenti in cui è ipotizzato il reato di omicidio stradale ( come da Statuto, art. 3).

“Siamo soddisfatti di essere stati ammessi come parte offesa- dichiara Giuseppe Salamone, Presidente Nazionale dell’ Associazione Tuteliamoci – Siamo convinti che la giustizia farà il suo corso e noi, in qualità di parte offesa nel procedimento, daremo il supporto necessario affinché il caso riceva l’attenzione che merita”.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *