Forze dell’Ordine ed emergenza Coronavirus

15 Marzo 20202min840

 

Ormai da giorni è stata pubblicata la notizia-denuncia del Nuovo Sindacato Carabinieri in Lombardia, avente ad oggetto la condizione in cui si trovano costretti ad operare le Forze dell’Ordine.

Secondo quanto riportato nella notizia, i carabinieri si troverebbero ad operare nell’attuale emergenza Coronavirus in condizioni precarie che li espongono a notevoli rischi, in quanto hanno ricevuto mascherine e gel disinfettante scaduti.

La notizia trova conferma anche da parte dell’Associazione Tuteliamoci che ha ricevuto diverse segnalazioni relative allo stesso problema segnalato dal Sindacato della Lombardia. A questi casi, si aggiungono anche quelli di carabinieri costretti a far fronte all’emergenza senza alcun dispositivo di protezione, affidandosi alla “buona sorte” e alla poche regole di igiene e prevenzione per evitare  di essere contagiati. Le segnalazioni sono giunte in particolare dal territorio calabrese, visto il notevole numero di persone che ha raggiunto la Regione Calabria dal nord, facendo aumentare il rischio di possibili contagi.

Vista la situazione, l’Associazione Tuteliamoci, in qualità di organizzazione preposta alla tutela dei diritti di tutti i consumatori-utenti, invita gli organi competenti a voler adottare le misure igienico-sanitarie necessarie, ed a fornire i dispositivi idonei, a consentire ai componenti delle Forze dell’Ordine di svolgere il loro compito in un momento delicato e di emergenza come quello che il nostro Paese sta vivendo.

Sperando in un immediato intervento, ricordiamo a tutti gli utenti di seguire scrupolosamente le regole igieniche previste dal Ministero della Salute e a limitare le uscite ai soli casi di necessità.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *